Scrivere per:
"CARO AMICO
TI SCRIVO":
le parole giuste per scrivere le tue lettere



Occasioni

18 anni

Amore & San Valentino

Anniversario

Biglietto per accompagnare un regalo

Buon viaggio

Compleanno

Condoglianze

Cresima

Diploma

Festa del papà

Festa della mamma

Invito

Laurea

Lettera d'accompagnamento curriculum

Matrimonio

Nascita e battesimo

Natale

Nuova casa

Pasqua

Pensionamento

Prima Comunione

Pronta guarigione

Ringraziare

Scuse




18 anni
18 anni






I tuoi splendidi 18 anni ti vedono radiosa, solare. Conservati sempre così.
Oggi hai 18 anni. A te sembrano tanti. Sei grande sì, ma, per noi, sei sempre il nostro adorato bambino.
18 anni: a te sembra un traguardo, ma lasciati dire da chi ha qualche anno più di te, che questo sarà solo l'inizio del tuo splendido futuro. Auguri maggiorenne!
Finalmente sei maggiorenne. Ora puoi guidare, votare e firmarti le giustificazioni da solo. Ma ricorda di fare tutte queste cose usando il cervello. Ti ricordo che, ora che hai 18 anni, puoi anche andare in galera! Buon compleanno!!
Il diciottesimo compleanno: il più atteso, il più festeggiato, il più speciale.
Con l'augurio che sia memorabile, felice, festeggiatissimo e festaiolo! Auguroni affettuosissimi!
Voglio portarti a vedere le stelle!! Potremo rientrare un po' più tardi, ora che hai diciotto anni.
I diciotto anni sono meravigliosi; ho ancora, sbiadita un po', la nostalgia dei miei. Sono meravigliosi, ma incredibilmente problematici. Hai la vita davanti a te: la vita però te la devi costruire, costruendo anche te stessa, giorno dopo giorno, passo dopo passo.
Diciott’anni per te che li compi sono un traguardo, per me che li ricordo un dolce rimpianto: un pensiero affettuosissimo nel giorno in cui t’affacci ad assaporare la vita in tutta la sua pienezza.
Ti auguro di camminare sempre a testa alta, fiera dei tuoi pensieri e delle tue azioni. Non rifiutare a priori le esperienze, è con esse che si diventa adulti. A una “grande” ragazza con tutto l’affetto più vero.
Da parte dei tuoi amici che ancora non riescono a credere che tu possa essere diventato così vecchio, Auguri immensi di gioia e serenità.
E’ vero che ormai sei grande, ma anche i grandi hanno momenti di debolezza. Non vergognartene mai a parlarcene. Gli affetti servono anche a questo.
Sei così incantevole, da esserne gelosi. Permetti, per favore, qualche volta a questo vecchio cavaliere dai capelli bianchi, di farti da accompagnatore? Mi faresti felice. Auguri, Nonno.
Vorrei avere la tua età per scalare le montagne, per conoscere i mari, per scoprire nuovi orizzonti.
Finalmente sei entrato nel club dei responsabili...conoscendoti dovresti aspettare ancora qualche anno.



Dalla mamma o dalla nonna

Quest'anno diventi maggiorenne. Non bastano degli auguri qualunque. Eccomi allora ripescare carta e penna per dare alle mie parole la possibilità di raggiungerti. Sono orgogliosa di te! Ti ho visto nascere, dire le prime parole, fare i primi passi, piangere il primo giorno di scuola, imparare a nuotare con quei buffi braccialini...e improvvisamente sei diventato adolescente e subito dopo maggiorenne. E' un momento quasi solenne perché d'ora in avanti ti tratteranno quasi tutti da adulto. Per me rimani ancora il piccolo discolo che ho visto sempre allegro e pieno di energia. Crescendo, non dimenticare questa parte di te e rimani sempre un po' bambino! Mille auguri.
Mia piccola donna, abbiamo tante cose di cui parlare insieme....ora tante cose in più che ci consentiranno di essere sempre più vicine.
Anche se ormai le coccole ti appariranno superflue. Lasciatene fare ancora qualcuna ogni tanto, mio cucciolo d’uomo.
Ora puoi finalmente prendere la patente ed hai anche un anno in più di maturità che dovrà farti riflettere sul come usarla bene e con prudenza. Auguroni! Mamma e papà.


Sito creato da manuscritto.it © 2002 - Tutti i diritti riservati.