25.03.04

"Scrivere il Web": un concorso dedicato ai giovani

NEWSeste_05132842_29040.gif Scrivere web, webmania invita i giovani di età compresa tra i 15 e i 25 anni ad inviare racconti concepiti con l'ausilio delle nuove tecnologie: dal semplice documento word al racconto illustrato, dagli ipertesti ai siti più elaborati e corredati di animazioni che mettono in gioco creatività e competenze multimediali dei giovani partecipanti. Ampia anche la rosa dei software da utilizzare: Photoshop, Paint, Dreamweaver, Front Page, Flash, Fireworks, solo per citare alcuni degli applicativi più apprezzati nel web editing, professionale e casalingo. I limiti con cui fare i conti sono dati unicamente dalla fantasia o dalle possibilità offerte dal proprio PC. Dunque, via libera alle idee.

Per partecipare basta scrivere un breve racconto (massimo tre cartelle, 30 righe per sessanta battute) sfruttando le modalità di scrittura offerte dalla nuove tecnologie, in italiano, spagnolo, inglese o francese. La cerimonia di premiazione si terrà a Torino nell'autunno del 2004.

I racconti dovranno essere inviati in forma elettronica entro il 30 giugno 2004 al Premio Grinzane Cavour. I 30 racconti finalisti saranno pubblicati sul sito del Premio e su quello di Repubblica.it

Per saperne di più vai al bando.

Notizia pubblicata da manuscritto alle 18:09

24.03.04

"Ti bacio in bocca": un bando di concorso promosso da Lietocollelibri

NEWSconcorsi.jpgBando di concorso per la partecipazione gratuita a:
Ti bacio in bocca
antologia di poesia erotica al femminile
a cura di Monica Maggi

Un’iniziativa Lietocolle dedicata all’universo poetico femminile per raccogliere frammenti, ricordi, dettagli, pensieri dello scrivere delle donne. Ti bacio in bocca vuol essere un viaggio in versi, un percorso sensuale, fantastico, carnale anche onirico. Tutte le donne sono come idealmente chiamate a raccolta da questo concorso, perché l’erotismo femminile è qualcosa di profondo, di amalgamato con l’armonia intera dell’universo, è fatto di piccole cose quotidiane e di grandi slanci, di unione tra l’alterazione dei sensi e la follia del cuore. Le donne posseggono da sempre l’arte dell’affabulazione, del racconto e della magia incantatrice: quando tutto questo si fa scrittura, si compie un vero miracolo.

LietoColle invita alla partecipazione gratuita mediante l’invio dei propri elaborati come segue:
- massimo 2 poesie, per massimo 30 versi ciascuna
- invio, in formato Word, alla redazione LIETOCOLLE unicamente via mail a info@lietocolle.com
- entro il 15 ottobre 2004
- nell’invio indicare dati personali, indirizzo postale, indirizzo e-mail e breve nota biografica

Le poesie verranno vagliate da un’apposita Commissione di Lettura e tutte le partecipanti saranno informate sui risultati delle selezioni entro il 15 gennaio 2005, mediante specifica segnalazione sul sito e con mail diretta alle interessate. Il concorso è aperto a donne di qualsiasi età, provenienza e cittadinanza, anche residenti all’estero.
La pubblicazione - curata da Monica Maggi – sarà distribuita nelle principali librerie a fine marzo 2005 e nel sito www.lietocolle.com dove sarà possibile prenotare all’indirizzo mail evidenziato.

Maggiori informazioni sul sito Lietocolle alla sezione "Concorsi".

Notizia pubblicata da manuscritto alle 00:34

16.03.04

Il monitor? Lo srotolo!

NEWS_monitorsrotolo.gifIl monitor dei prossimi anni? Da arrotolare e portare in giro sotto il braccio come fosse un giornale. Sembra fantascienza, invece è l'ultima frontiera delle nuove tecnologie, alla cui base ci sarà la bio-elettronica o elettronica organica che permetterà a questi apparecchi di funzionare perfettamente. Questo è quanto promesso dai Philips Technology Incubator i quali hanno presentato, in anteprima mondiale, Polymer Vision, il primo prototipo di monitor che si basa sulla tecnologia dei biopolimeri e sull'uso di uno speciale "inchiostro elettronico". Questo tipo di monitor ha delle caratteristiche mai viste prima: ultra leggero, ultra sottile e flessibilissimo è anche indistruttibile. Grazie a queste sue potenzialità, è in grado di rivoluzionare il concetto di telefonia mobile e in futuro consentirebbe la costruzione di monitor pocket da collegare al cellulare, di mini computer portatili da tasca e di altri oggetti al limite della fantascienza. Tutta realtà alla faccia di James Bond.

Notizia pubblicata da manuscritto alle 10:51

03.03.04

Le più belle lettere d'amore

NEWS_lepiubellelettere.jpg Cosa c'è di più intimo e segreto di una lettera d'amore? Eppure, nel tempo, molte di queste lettere sono state raccolte, conservate e pubblicate. Felicità, passione, desiderio, delusione, insistenza, gioia e dolore sono alcuni dei mille e più sentimenti che rendono la lettura avvincente. Donne di ogni ambiente ed epoca ci fanno penetrare con un'immediatezza inaspettata negli angoli più nascosti dei sentimenti umani, mettendoci a confronto con gli ardori o i dolori di una passione, con le palpitazioni di un'attesa, gli entusiasmi di un'illusione, l'amarezza di un rifiuto. Gli scenari che si susseguono, evocati dalle vibrazioni di penne più o meno illustri, ci coinvolgono nella loro sfumata varietà.
Alcuni nomi? Accanto a Simone de Beauvoir si trovano Anna Bolena, Charlotte Brönte, Colette, Emily Dickinson, Elisabetta I, Eloisa, Katherine Mansfield, George Sand, Virginia Woolf, le "nostre" Matilde Serao e Gaspara Stampa, le amanti e le mogli di Goethe, Schumann, Liszt, Constable, Yeats, Lord Byron, Walter Scott.


Prezzo: € 11,80
Dati: 223 p., br. (cur. Dawson J.)
Anno: 2003
Editore: La Tartaruga
Collana: Saggistica

Puoi acquistarlo su Internet Bookshop Italia

Notizia pubblicata da manuscritto alle 10:29