Scrivere per:

18-luglio-2005
 Il libro della settimana è...

"I momenti più umilianti della mia vita" di Robyn Harding

Titolo: I momenti più umilianti della mia vita
Autore:
Robyn Hardin
Editore: Mondadori
Anno: 2005
Genere:
romanzo/commedia
ISBN: 8804539178
Prezzo di copertina:
Euro 17,00
Prezzo BOL: Euro 13,60
Cartonato | pag. 333
Spedito normalmente in 3-5 giorni lavorativi

Acquista ora!

Il contenuto
Alzi la mano chi non ha mai fatto una gaffe o non ha vissuto momenti di grande imbarazzo e umiliazione. Kerry Spence, trentunenne americana di Seattle, ne ha collezionati parecchi e non ne va certo fiera. Di più, questi non hanno fatto altro che alimentare la sua scarsa autostima e la sua insicurezza, specie per quanto riguarda i suoi rapporti fallimentari con gli uomini. E così Kerry si ritrova a dover fare un bilancio non troppo lusinghiero della propria vita: lavora senza entusiasmo in un'agenzia di pubblicità dove la sfruttano e la trattano con condiscendenza, non è soddisfatta del suo aspetto, ha un ex fidanzato egoista con cui si vede saltuariamente e che la cerca solo quando gli va, e, colmo dei colmi, ha una mamma sessantenne sessualmente liberata che se la passa molto meglio di lei in quanto a uomini. E' giunto il momento di voltare pagina. La sua psicoterapeuta le consiglia di tenere un diario nel quale descrivere dettagliatamente quelli che sono stati i momenti più umilianti della sua vita, specialmente nei rapporti con l'altro sesso. Solo quando sarà in grado di far venire a galla ciò che ha sempre rimosso e sepolto, Kerry potrà ricominciare da capo.
Brillante, onesto e sincero, "I momenti più umilianti della mia vita" è la storia di una giovane donna che impara a volersi bene e ad accettarsi per quello che è, senza drammi e con un gran senso dell'umorismo. Le sue spassose disavventure non potranno che suscitare simpatia e comprensione nelle lettrici.
La recensione di Manuscritto.it

Una commedia esilarante, che, pur ricalcando il filone del più famoso Diario di Bridget Jones, non ci fa rimpiangere l'eroina più sfortunata e simpatica del nostro millennio. Ricco di colpi di scena e situazioni al limite del paradossale, è il racconto della vita di una donna come tante, ma narrato con un'ironia ed uno spirito di autocritica tale che non può non intrigare e divertire. E lo farà al punto di farci amare visceralmente questa stramba trentunenne, arrivata al momento della resa dei conti con la vita, che finora non le ha riserbato un granché.

L'autore

Robyn Harding è nata a Vancouver. Ha studiato letteratura inglese e giornalismo, e ha lavorato sette anni nell'industria pubblicitaria. E' sposata e ha due figli. I momenti più umilianti della mia vita è il suo primo romanzo.

 
I best-seller della settimana
1 La luna di carta
Andrea Camilleri
2 La dodicesima carta
Jeffery Deaver
3 L'abito di piume
Banana Yoshimoto
4 Il quinto giorno
Frank Schatzing
5 L'orologiaio di Everton
Georges Simenon
6 La cena segreta
Javier Sierra

Scopri i libri pubblicati nelle passate edizioni!

 

 

 


Benvenuto
Contatti
Mappa del sito
Ricerca su Manuscritto.it
News


Sito creato da manuscritto.it © 2002 - Tutti i diritti riservati.